FILHORTIS – Gli horti nel segno delle civiltà e del cambiamento. Dall’hortus monasticus agli orti urbani

Responsabile: Alessandra Cioppi
Personale: Patrizia Spinato

Descrizione
Il progetto FILHORTIS avrà come filo conduttore la storia dell’orto e dei suoi prodotti nei secoli. Con questo approccio storico, la cui visione si apre grazie ad una approfondita analisi di fonti documentarie, si intende ripercorrere la genesi dell’orto ma anche dei suoi prodotti tra memorie di cibi, saperi e culture alimentari. Si studierà il legame del prodotto con la tradizione e il luogo d’origine, l’epoca e il contesto in cui ha cominciato la sua diffusione e il suo cambiamento nel tempo. Si indagherà anche sulla sua evoluzione storico-giuridica a denominazione geografica e, di conseguenza, sulla distinzione tra prodotto autoctono e prodotto frutto di migrazioni. Si analizzerà il suo consumo nei secoli e con quali caratteristiche e modalità, fino a considerare la diversificazione delle produzioni dettate da questioni vincolate alla “scienza del consumo”, alla “scienza del gusto”, alla “cultura materiale” e alla costruzione della letteratura. La fattività della parte storica e dell’analisi di queste tematiche sarà strettamente collegata e coerente con gli approfondimenti della cultura orticola e bioagroalimentare, settori sviluppati nel progetto MULTIHORTIS.

Finanziamento: esterno (MIPAAF – Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali)

Parole chiave: Storia, Tradizioni, Migrazioni