Ciclo ISEMinari: ‘Il porto franco di Messina nel lungo XVIII secolo. Commercio, fiscalità e contrabbandi’, Seminario di discussione del volume di Ida Fazio, venerdì 29 aprile 2022

Venerdì 29 aprile, dalle ore 17.00, si terrà il Seminario di discussione del volume di Ida Fazio Il porto franco di Messina nel lungo XVIII secolo. Commercio, fiscalità e contrabbandi (Roma, Viella, 2021), organizzato dall’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea del Consiglio Nazionale delle Ricerche, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Umanistiche (SUM) dell’Università degli Studi di Palermo, il Dipartimento di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali (DEMS) dell’Università degli Studi di Palermo e il Dipartimento di Antichità, Filosofia e Storia (DAFIST) dell’Università degli Studi di Genova.

Un porto franco è un oggetto di ricerca multiforme, poiché il suo funzionamento coinvolge questioni di carattere politico, commerciale, fiscale, sanitario e religioso. Fondato nel 1695 dopo una lunga e complessa fase di richieste e negoziazioni, il porto franco di Messina è il primo e unico istituito nei domini italiani della Spagna. L’auspicato ruolo di scalo fondamentale per gli scambi tra Levante e Ponente si rivela tuttavia inattuale, fin dalla sua fondazione, rispetto ai nuovi riposizionamenti delle reti commerciali mediterranee ed extra-mediterranee avvenuti nel corso del secolo. La storia dello scalo messinese è condizionata da elementi di rigidità e resistenze che emergono con evidenza dalla comparazione con gli altri porti franchi della Penisola, mentre la mancata soluzione delle tensioni tra il mantenimento di privilegi ed esigenze di libertà fomentava il contrabbando, “vera forma di defiscalizzazione” per i negozianti che operavano nell’area dello Stretto.
I saluti di Gaetano Sabatini (Università Roma Tre, Direttore ISEM-CNR) introdurranno i lavori, moderati da Geltrude Macrì (ISEM-CNR): Rita Loredana Foti (Università di Palermo) e Paolo Calcagno (Università di Genova) discuteranno il volume, dialogando con l’autrice Ida Fazio (Università di Palermo).

Programma

L’evento, a cura di Isabella Cecchini, Idamaria Fusco e Geltrude Macrì (ISEM-CNR), si terrà esclusivamente da remoto e sarà trasmesso al pubblico attraverso il canale YouTube dell’ISEM-CNR: https://www.youtube.com/channel/UC5DGKTNNCJOrl09_a0QCa6Q.
La registrazione dell’evento sarà successivamente caricata sullo stesso canale.