Notizie

  • Pubblicato il volume Antonio Maria Claret (1807-1870), a cura di Alberto Guasco
    Dopo un anno di lavoro, ecco finalmente pubblicato presso la casa editrice Emi, il volume dal titolo Antonio Maria Claret (1807-1870), a cura di Alberto Guasco. La breve biografia è dedicata a una tra le figure più significative della Spagna religiosa dell’Ottocento: nativo di Sallent, in Catalogna, operaio tessile a […]
  • Presentazione del volume, Chi fa questo camino è ben navigato
    Il 19 ottobre, alle ore 17:30, sarà presentato il volume Chi fa questo camino è ben navigato. Culturas e dinâmicas nos portos de Itália e Portugal (sécs. XV-XVI), edito da CHAM – Centro de Humanidades della Faculdade de Ciências Sociais e Humanas della Universidade NOVA de Lisboa. La presentazione del libro, curata da Angelo Cattaneo, avverrà in diretta sulla pagina Facebook del CHAM.
  • The Visibility of Strangers: workshop on line per la conclusione del progetto MedRoute
    Il 7 e 8 ottobre, con il workshop online The Visibility of Strangers si concluderà il progetto MedRoute realizzato da Viviana Tagliaferri in collaborazione con l’Isem – Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea, e la University Maryland at College Park. Il progetto MedRoute (http://medroute.eu/), un’azione di Horizon 2020 – Marie Skłodowska-Curie (Grant Agreement No. 747030), si è svolto tra Stati Uniti e Italia a partire da settembre 2017, e si conclude cercando di costruire uno spazio di discussione sui temi che ne hanno costituito la materia di ricerca. Si parlerà quindi di diaspore, costi di viaggio, metodologia e dell’interazione tra migrazione e potere politico.
  • Un ringraziamento e un arrivederci a Maria Giuseppina Meloni
    Care colleghe e cari colleghi, interpretando un sentimento comune a tutto il personale dell’Istituto, desidero rivolgere il mio più caloroso saluto alla Collega Maria Giuseppina Meloni che lascia oggi i ruoli attivi del personale del CNR. Laureata in Lettere e diplomata in Archivistica, paleografia e diplomatica, Maria Giuseppina Meloni ha svolto una più che trentennale attività di studio e di ricerca prima presso l’Istituto sui Rapporti Italo-Iberici (1984-2001) e quindi presso l’Istituto di Storia dell’Europa mediterranea (2001-2020) di Cagliari.
  • L’Isem interviene al convegno “Approdi Inediti”, Villasimius, 26-27 settembre
    Organizzate dall’Università degli Studi di Cagliari, Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura, il 26 e 27 settembre 2020 si svolgeranno a Fortezza Vecchia a Villasimius (CA) le Giornate Europee del Patrimonio. L’evento, intitolato “Approdi Inediti. Rotte condivise per la valorizzazione dell’isola di Serpentara“, vede anche la collaborazione dell’Isem, che […]
  • Alberto Guasco, “Italia-Germania 4-3. Messico ’70, el partido del siglo 50 anni dopo”
    «Casadeipensieri», rassegna culturale internazionale diretta da Davide Ferrari tradizionalmente ospitata dalla Festa dell’Unità di Bologna, ha quest’anno festeggiato il suo trentennale.
  • Due nuove ricercatrici all’Isem
    Il 15 settembre due nuove ricercatrici hanno preso servizio presso la sede Isem di Roma: la dottoressa Geltrude Macrì e, proveniente dall’Ismed, la dottoressa Idamaria Fusco.
  • Il Direttore dell’Isem interviene sull’Accordo di Tripoli
    Una riflessione del Direttore dell’Isem Gaetano Sabatini sul significato geopolitico dell’Accordo di Tripoli tra Libia, Turchia e Qatar è stata di recente pubblicata sul periodico Policy Maker Magazine.
  • Intervista al Direttore dell’Isem sull’economia turca
    Si segnala l’intervista del Direttore dell’Istituto professor Gaetano Sabatini pubblicata sul sito di geopolitca Start Magazine. La conversazione verte sull’attuale situazione economica della Turchia.
  • Bibliografia Mediterranea (agosto 2020)
    Eccoci pronti per le vacanze, e Bibliografia Mediterranea è andata a cercare, tra i volumi pubblicati recentemente, quelli legati ai temi su cui lavorano  ricercatori, ricercatrici, amici e amiche dell’Isem, di cui propone la lettura. Oltre ad un estratto dall’introduzione o della recensione, trovate i link a quest’ultima e alla […]
  • Tre volumi a cura di Gaetano Sabatini
    Negli ultimi mesi sono stati pubblicati tre volumi che hanno visto il coinvolgimento del direttore dell’Isem Gaetano Sabatini nella loro curatela. Chi fa questo camino è ben navigato. Culturas e dinâmicas nos portos de Itália e Portugal (sécs. XV-XVI), del 2019; Dalla colonizzazione alle nuove migrazioni. Il contributo della storia all’analisi del mondo contemporaneo, pubblicato nel 2020; Lanuvio e il suo territorio nell’età moderna. Crocevia di storia e arte, del 2020.
  • L’Isem partner del CommiNet (Committees and Commissions Research Network)
    Il Cnr-Isem è diventato partner del Committees and Commissions Research Network (CommiNet). Il principale obiettivo della rete di eccellenza è studiare le commissioni di lavoro delle istituzioni parlamentari e rappresentative nel corso dei secoli. Il network è integrato da diversi partners internazionali e da numerosi studiosi appartenenti a Università e Centri di Ricerca di diversi paesi europei.
  • Alberto Guasco a Bologna il 16 settembre 2020
    Alberto Guasco, ricercatore dell’Isem presso la sede di Milano, parteciperà il prossimo 16 settembre ad una tavola rotonda in cui si discuterà il volume di Nando Dalla Chiesa, La partita del secolo. Italia-Germania 4-3: storia di una generazione che andò all’attacco e vinse, Solferino 2020. Guasco interverrà con il contributo dal titolo «Italia-Germania 4-3. 50 anni dopo Mexico 1970».
  • Quattro nuovi ricercatori all’Isem
    Il 1 luglio hanno preso servizio presso il nostro Istituto quattro nuovi ricercatori. Le dottoresse Anna Badino, Isabella Cecchini e Domenica La Banca svolgeranno la propria attività nella sede di Roma, il dottor Alberto Guasco in quella di Milano.
  • Gaetano Sabatini nuovo Direttore dell’Isem
    Il professor Gaetano Sabatini è da oggi il nuovo Direttore dell’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Sabatini è docente ordinario di Storia economica presso il Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo dell’Università degli Studi Roma Tre. Il professor Sabatini, che dirigerà l’Istituto per il prossimo quadriennio, subentra alla dottoressa Alessandra Cioppi.