IL MEDITERRANEO FRA STORIA E INNOVAZIONE. PROBLEMI E PROSPETTIVE Viareggio, 17-19 settembre 2021.

A distanza di trent’anni dallo svolgimento del convegno, La penisola italiana e il mare. Costruzioni navali, trasporti e commerci tra XV e XX secolo (Viareggio, 29 aprile – 1° maggio 1991), l’Accademia “Maria Luisa di Borbone”, promuove un convegno internazionale (17-19 settembre), incentrato sul rapporto fra la Penisola italiana e il Mediterraneo sotto molteplici aspetti e svariate angolazioni. L’iniziativa nasce, oltre che per ricordare il professor Tommaso Fanfani, ordinario di Storia economica presso l’Università di Pisa, dalla volontà di favorire un incontro di discussione in sede scientifica di una serie di tematiche legate al Mare Nostrum che spazino in maniera trasversale dall’età medievale alla più cogente attualità.

L’incontro di studi sarà articolato in diverse sessioni che tratteranno la cantieristica e le costruzioni navali tra attualità e sviluppi; gli aspetti di storia del Mediterraneo in età medievale, legati alla Penisola italiana in una prospettiva sovranazionale e olistica; gli aspetti di storia del Mediterraneo in età moderna, con particolare attenzione agli stati preunitari; gli aspetti di storia del Mediterraneo in età contemporanea, focalizzando l’attenzione su spostamenti, migrazioni, trasporti, problematiche correnti; economia e commerci nel Mediterraneo; ambiente, sfruttamento delle risorse, risorse rinnovabili e il mare; porti e civiltà; arte, cultura, letteratura, linguaggi, scambi nel Mediterraneo.

La sessione finale sarà dedicata alla storia di Viareggio e della Toscana, nel periodo del Ducato borbonico, in occasione del bicentenario dell’elevazione di Viareggio al rango di “Città” (1820-2020).

La sede di Milano dell’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea parteciperà ai lavori della quarta sessione del convegno con la presentazione di un panel dedicato dal titolo Una via d’acqua per uomini, merci, idee e ambizioni. Occasioni, modalità e scopi della circolazione attraverso il Mediterraneo e oltre…
Relatori della sessione di sabato saranno per il Cnr Isem: Alessandra Cioppi, Emilia del Giudice, Michele Rabà, Maria Elena Seu, Patrizia Spinato. Ospite del panel Giovanni Cristina (Università di Genova).

Il convegno si svolgerà in modalità telematica sulla piattaforma Google Meet al link: meet.google.com/nst-brgd-pzv

Programma del convegno: https://www.accademiaborbone.it/wp/wp-content/uploads/2021/08/Diptico-Mediterraneo-ITA_DEF.pdf