Maria Elena Seu

La sua attività di ricerca si è principalmente indirizzata verso la storia delle migrazioni del XX secolo, pur se con significativi riferimenti alle immigrazioni del nostro secolo, attraverso un progetto di formazione sul sistema di accoglienza del nostro Paese.

Lo studio del patrimonio culturale e la storia urbana rappresentano gli altri filoni di ricerca, testimoniati dalla sua produzione scientifica, nella quale approfondisce lo studio del concetto di bene culturale e quello di bene comune, tra il XX e XXI sec.

CV

Progetto: attività di ricerca nell’ambito dei progetti “Migrazioni & Mediterraneo. L’Osservatorio Sardegna” e “MULTIHORTIS” (finanziati e in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo), per la seguente tematica: “L’’Orto, alimento dell’anima e del corpo: dall’’hortus monasticus agli orti per i migranti””.