CNR
mail
IT | EN
   Facebook_ISEM  Twitter_ISEM  Linkedin_ISEM
*

Chi siamo

*


Storia


L'Istituto di Storia dell'Europa Mediterranea (ISEM) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) è nato nel 2001 dalla fusione di un istituto e due centri: l'Istituto sui Rapporti Italo Iberici (IRII), il Centro di studi sulla Storia della Tecnica (CST) e il Centro per lo Studio delle Letterature e delle Culture delle Aree Emergenti (CSAE). Nel 2010, viene istituita l'unità di lavoro di Roma con sede presso l'Università Tor Vergata, e dal 2012 anche presso l'Istituto Storico del Medio Evo. Nel 2014, in seguito a riorganizzazione interna dell'Ente, le sedi di Genova e Torino passano al nuovo Istituto ICrES-CNR.

L'ISEM afferisce al Dipartimento Scienze umane e sociali, patrimonio culturale.

Diretto dal prof. Francesco Cesare Casula dal 2001, dal 1 giugno 2008 al 31 gennaio 2012 l'Istituto è stato diretto dal prof. Luca Codignola Bo; dal 1 febbraio 2012 al 31 marzo 2015 da Antonella Emina, primo ricercatore presso l'Istituto ora in servizio presso ICrES-CNR; dal 1 aprile 2015 al 31 marzo 2019 dal prof. Marcello Verga; dal 1 aprile 2019 da Alessandra Cioppi, ricercatore presso l'Istituto.

L'Istituto ha la sua direzione a Cagliari e si articola in due unità di lavoro a Milano e a Roma.

L'ISEM è un Istituto interdisciplinare che ha l'obiettivo di studiare la storia politica, istituzionale sociale ed economica mediterranea dal Medio Evo alla Contemporaneità. Le linee-guida della sua attività vertono su:
- memoria storica, cultura, identità e territorio;
- studio, valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale;
- studio, edizione critica e trattamento digitale di fonti documentarie, letterarie, cartografiche e iconografiche;
- migrazioni di uomini, culture e saperi.

Statuto

Sedi territoriali

CALENDARIO

a Marie Sklodowska-Curie project: MedRoute

a Horizon 2020 project: ReIReS-Infrastrutture di ricerca sugli studi religiosi


Amministrazione Trasparente